prof. Alberto GAMBI

 

  • Cognome: GAMBI
  • Nome: ALBERTO
  • Qualifica: PROFESSORE ORDINARIO
  • Facoltà di riferimento: AGRARIA
  • Materie di insegnamento: CHIMICA FISICA
  • Gruppo di ricerca: CHIMICA FISICA
  • Recapiti telefonici: (+039) 0432 558856
  • Indirizzo di Posta Elettronica: gambi@uniud.it
  • Home page personale/Curriculum/Varie: vedi
  • Orari di ricevimento: Martedi(14.30-16.30), Mercoledì(15.30-16.30), Giovedì(14.30-16.30)
  • Ufficio: via del Cotonificio 108, primo piano

Curriculum vitae:

Alberto Gambi ha conseguito la Laurea in Chimica Industriale all'Università di Bologna nel 1971 con punti 110/110 e lode. È quindi entrato a far parte del Laboratorio Chimico di un'industria del settore del legno e derivati, affrontando con successo il progetto e l'esecuzione di un impianto di depurazione delle acque reflue.

Dal 1973 ha cominciato l'attività universitaria (prima all'Università di Venezia e poi dal 1991 all' Università di Udine) compiendo tutte le tappe della carriera: borsista, contrattista, professore incaricato, ricercatore, professore associato e professore ordinario. Ha trascorso 2 anni di ricerca presso l'Università di Giessen (Repubblica Federale Tedesca) col prof. Manfred Winnewisser e altri periodi più brevi all'Università Paris-Sud (Orsay – Francia) col Dr. Guy Guelachvili e all' Università di Wuppertal (R.F.T.) col prof. Hans Bürger.

L'attività di ricerca di Alberto Gambi è stata prevalentemente rivolta allo studio di molecole mediante spettroscopia infrarossa allo scopo di determinare le costanti molecolari e spettroscopiche di tali molecole e fornire un completo assegnamento delle vibrazioni e/o vibro-rotazioni coinvolte nell'assorbimento della radiazione elettromagnetica infrarossa. Nell'affrontare queste tematiche di ricerca, il prof. Gambi ha curato - sia la parte sperimentale mediante l'uso di diverse tecniche di spettrocsopia infrarossa: spettrometri a reticolo, interferometri in trasformata di Fourier e tunable diode laser (di cui ha anche contribuito all'assemblaggio) – che la parte riguardante il calcolo, attraverso la stesura di programmi per la manipolazione degli spettri investigati e la determinazione dei parametri chimico-fisici molecolari. Ha inoltre approfondito l'aspetto teorico-interpretativo di alcune salienti caratteristiche spettrali (risonanze di Darling-Dennison, Fermi, interazioni di Coriolis). In particolare sono statte effettuate ricerche sui seguenti argomenti: a) Studio in coordinate normali e assegnazione delle vibrazioni fondamentali di composti aromatici, b) Analisi vibrorotazionale degli spettri IR ad alta risoluzione della diazirina, di derivati alogenati del metano e dell'etilene e della difluorometanimina, c) calcoli ab initio di parametri molecolari e spettroscopici. Da alcuni anni, il prof. Gambi si sta orientando in maniera crescente all'applicazione di nuove metodologie teoriche della chimica quantistica alla spettroscopia e all'energetica di reazioni chimiche. In particolare vengono studiate le superfici di energia potenziale con la conseguente determinazione dei parametri termodinamici e cinetici nonché delle costanti di forza fino al quarto ordine (armoniche ed anarmoniche).